Emittenti TV e radio

SRG SSR – televisione

I contratti conclusi fra la SSA e le televisioni della SSR (RTS, RSI, SRF) stipulano la riscossione di un forfait annuo calcolato sulle statistiche di utilizzazione del periodo contrattuale precedente.
Nei confronti della RTS e della RSI, la SSA rappresenta anche i soci di SUISSIMAGE.

SRG SSR – radio

La SSA ha concluso un contratto di autorizzazione con l’insieme delle emittenti radiofoniche della SSR. Il calcolo dei compensi relativi ai diritti di diffusione si basa su una tariffa al minuto negoziata periodicamente, e diversa secondo la regione linguistica.

Televisioni private, locali e regionali

I canali televisivi privati e locali optano, a dipendenza del numero di opere del repertorio della SSA che trasmettono, o per un contratto di licenza, il quale li autorizza a usare l’intero repertorio della SSA, o per una regolamentazione dei diritti caso per caso. In generale tali canali televisivi utilizzano solo in modo sporadico le opere del repertorio della SSA. Quest’ultima riscuote i compensi per diritti d’autore anche in nome di ProLitteris e di SUISSIMAGE. TELESUISSE consiglia ai suoi soci di concludere un contratto basato sul modello che ha negoziato.
Per saperne di più...

Radio private, locali e regionali

Con le radio della Svizzera romanda e del Ticino è stata convenuta l’applicazione di un forfait o di una tariffa al minuto; in queste regioni la SSA riscuote i compensi per diritti d’autore anche in nome di ProLitteris. In cambio, ProLitteris rappresenta la SSA presso le radio private e locali della Svizzera tedesca. I compensi per diritti d’autore sono tuttavia versati all’avente diritto dalla società di cui è socio.
Per saperne di più...